• News

Oggi, insieme all’assessore provinciale al lavoro Elisa Simoni, sono stata ad incontrare i lavoratori della RSU della Seves, che da metà dicembre ha cominciato la procedura di spegnimento del forno fusorio dello stabilimento fiorentino e deciso di mettere 107 lavoratori in cassa integrazione. I lavoratori ci hanno raccontato la situazione di forte difficoltà, soprattutto per il quadro di incertezza riguardo la prospettiva futura. La preoccupazione è forte anche da parte di Regione e Provincia, che hanno espresso la volontà di riconvocare a breve il tavolo istituzionale. Il mio impegno va a tutelare il posto di lavoro dei 107 lavoratori fiorentini ed il marchio Seves che è garanzia di un lavoro e di un prodotto italiano di qualità.