• News

La nomina di Emma Marcegaglia che a partire da oggi, primo luglio, è il nuovo presidente degli industriali europei di BusinessEurope è un nuovo importante tassello per l’Italia. BusinessEurope  è formata da  41 associazioni di 35 Paesi ed è la seconda volta che l’Italia la rappresenta e la prima per una donna. La nomina dell’ex presidente di Confindustria è un segnale senz’altro positivo per il nostro paese che va a  rappresentare le industrie europee e dovrà significare un nuovo stimolo per rilanciare la crescita e per portare l’Europa a reinvestire nel manifatturiero. L’industria manifatturiera è, infatti, un modello di qualità dei processi produttivi, fatto di competenze, di stile e creatività, di tradizione e innovazione. Questo modello va valorizzato con nuove e strategiche politiche industriali e, soprattutto, con azioni decise intrecciando misure nazionali e comunitarie.

A Marcegaglia vanno i miei migliori auguri di buon lavoro.