Oggi sono stata in Toscana, nel senese, a sostegno dei nostri candidati sindaci Giacomo Bassi a San Gimignano e Teri Carli a Casole d’Elsa. Questa campagna elettorale può segnare una svolta, la vittoria del Partito Democratico può cambiare l’Italia perché solo il Pd può unire l’attenzione al territorio, la bravura dei nostri amministratori locali, l’impegno dei tanti nostri militanti con le scelte di una politica nazionale che finalmente è in movimento e con un governo che sta facendo le riforme. I nostri candidati locali sono dentro un cambiamento nazionale positivo che sta riavvicinando i cittadini alle istituzioni. Il Pd sta mantenendo le promesse: una nuova legge elettorale; il superamento del bicameralismo grazie alla riforma del Senato, in cui siederanno i rappresentanti delle istituzioni locali; il sostegno ai lavoratori, con 80 euro in più in busta paga grazie all’aumento delle detrazioni per i redditi più bassi. Le riforme, le politiche per il lavoro e per il welfare, l’attenzione alla parità di genere: le scelte del Pd hanno rimesso al centro temi importanti che possono davvero cambiare l’Italia e l’Europa. L’ingresso nel Partito Socialista Europeo infatti permetterà al Partito Democratico di incidere maggiormente sulle politiche europee per il lavoro, l’ambiente, i diritti, l’equità fiscale. Ecco perché il voto per le elezioni amministrative ed europee del 25 maggio è importantissimo per il nostro Paese.