​​L’episodio avvenuto stanotte, ovvero l’esplosione di un ordigno davanti alla sede PD di Firenze, è un atto gravissimo.  Apprendo che la bomba era costituita da un insieme di petardi e bombole del gas collegate e che per fortuna non ci sono stati feriti: episodi di questo tipo sono frutto di una cultura violenta che va condannata duramente. Al PD di Firenze va tutta la mia solidarietà nella speranza che atti intimidatori di questo genere non si debbano mai più ripetere.