Abbiamo il dovere di contrastare le mafie ed è fondamentale che questa battaglia venga portata avanti anche con un forte cambiamento culturale: con l’istituzione della giornata in memoria delle vittime delle mafie, approvata oggi all’unanimità, non ci limiteremo a celebrare una ricorrenza, ma potremo condividere con tutte le istituzioni e la società civile l’impegno per una nuova e più forte cultura della legalità.
Con questa giornata, riconosciamo il lavoro di tutti coloro che con il proprio impegno sociale e culturale hanno portato e continuano a portare avanti una profonda volontà di verità e giustizia sociale, e credo si tratti di un messaggio di grande valore soprattutto per le nuove generazioni.