[et_pb_section admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo”]

Favorire il rientro nel sistema di istruzione ed il completamento degli studi da parte delle giovani e dei giovani adulti: è l’obiettivo del secondo dei 10 bandi PON per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa.

Investire 20 milioni di euro sulla formazione delle adulte e degli adulti, delle ragazze e dei ragazzi che sono usciti troppo presto dal sistema scolastico o che non hanno completato gli studi significa fare una scelta di campo importante.

Significa dare davvero a tutte e tutti gli strumenti per affrontare un momento di crisi e di cambiamento come quello che viviamo.

Significa dare a chi parte da una condizione di svantaggio gli strumenti per vivere una cittadinanza piena e non restare ai margini.

Significa guardare al futuro, mettendo tutte e tutti nelle condizioni di partecipare al progresso del Paese.

Anche per questo abbiamo deciso di raddoppiare lo stanziamento inizialmente annunciato, passando da 10 a 20 milioni di euro.

[Qui il comunicato completo sul sito del MIUR]

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]