Gli charms di Tommy per le borse di Wafaa: moda e design per uscire dall’invisibilità

Sono colorate, sono pregiate, sono assolutamente speciali come i loro creatori. Le borsette Wafaa di Behuman, con i papaveri di Tommy come charms decorativi, non sono infatti solo borse ma contenitori ideali di valori, dignità e speranza. Ad averle ideate sono infatti Wafaa Moukabil, una giovane ragazza nata a Casablanca, rifugiata e cresciuta professionalmente in Italia, e Tommy Nicoletti, un giovane autistico cui mi lega ormai un rapporto di conoscenza e affetto.

Ho incontrato Tommy la prima volta nel 2017 protagonista del docufilm nato da un viaggio on the road affrontato appena maggiorenne con suo padre, Gianluca Nicoletti, attraverso le storie di altre ragazze e ragazzi come lui. Questa la genesi del progetto “Tommy e gli altri”, il primo straordinario film sull’autismo, una testimonianza dura, potente e commovente sulle difficoltà, soprattutto legislative, ma anche la ricchezza e la bellezza della diversità.

Un film che da ministra decisi subito di voler far circolare, a cominciare dalle scuole, per diffondere conoscenza e consapevolezza sull’autismo. Partì allora un tour itinerante per l’Italia e parallelamente l’impegno, e insieme la lotta contro i freni e gli ostacoli della burocrazia, per garantire a Tommy e agli altri una prospettiva di vita dignitosa.

Importante ed emozionante anche la presentazione del documentario che promossi lo scorso anno in Senato in occasione del 2 aprile, Giornata internazionale della consapevolezza sull’autismo, alla presenza della Presidente Casellati.

Oggi queste borse sono la realizzazione concreta di un sogno e delle idee brillanti nate dai tanti “pensieri ribelli” di Tommy, un vero artista, autore di oltre 60 quadri e oltre 200 disegni alcune delle quali pubblicate ne mesi scorsi nel catalogo della Casa d’aste Cambi come elemento centrale del progetto “Out of the ordinary”. Ma anche di un’azienda come Behuman che sfidando stereotipi e indifferenza ha voluto investire su questi ragazzi e offrire loro un’opportunità, una possibilità di riscatto e per uscire dall’invisibilità senza rinunciare alla qualità e artigianalità che rappresentano il vero valore aggiunto del made in Italy. Qui tutte le info per poter acquistare queste meravigliose borsette e sostenere il progetto di Tommy e Wafaa.