Niente deroghe per chi non è in regola con le vaccinazioni, ma faciliteremo il più possibile scuole e famiglie.

Qui la mia intervista pubblicata oggi su Il Messaggero.it.