Sono davvero contenta di aver partecipato alla presentazione del progetto Women run the show a Roma: Samsung e Telefono Rosa sono un esempio virtuoso di impegno diffuso e di come si può costruire un’alleanza larga per cambiare la società.

Questo progetto riesce ad unire assistenza a donne in difficoltà, empowerment e sensibilizzazione.

Nasce dalle storie di 10 donne che hanno trovato il coraggio di denunciare le violenze subite e che Telefono Rosa, insieme a Samsung, ha accompagnato nel percorso di recupero di autostima e di inserimento nel mondo del lavoro, con percorsi personalizzati di formazione professionale.

Già questo ha un grande valore. Le loro storie sono storie di vita normali che, grazie a Women run the show, diventano esemplari: guardano alle vittime di violenza e ammoniscono la società tutta, che, come dice lo spot, deve imparare ad ascoltare le donne soprattutto quando non parlano e superare l’indifferenza.

Siamo tutte e tutti chiamati in causa: quella per la parità di genere è la sfida per la piena cittadinanza di ogni persona, per una società più giusta, dinamica e sostenibile.

Il futuro potrà essere positivo solo se sapremo renderlo a misura di tutte e di tutti. Scopriremo così cosa significa attivare la forza delle donne e quanto la forza delle donne sia la scelta più potente che abbiamo per cambiare il mondo.