L’approvazione in Senato della norma che elimina il requisito dell’altezza per arruolamento è davvero una buona notizia! Si tratta di un ddl che consente il superamento di un preconcetto: d’ora in avanti l’accesso alla carriera militare non sarà più pregiudicato a tutti coloro che vantano una statura inferiore al limite oggi fissato.
Il testo elimina così una discriminazione che penalizza specialmente le donne che aspirano all’arruolamento e tiene, invece, in considerazione la più generale idoneità fisica.