Sul Jobs Act condivido quanto affermato dalla senatrice Magda Zanoni, perché i due emendamenti che abbiamo firmato servono uno per migliorare l’uso dei voucher, e l’altro per contestualizzare il sostegno finanziario per l’avvio della riforma degli ammortizzatori sociali, insieme all’attuazione piena delle altre parti della delega, ed entrambi voteremo la riforma.

Anch’io confermo quanto detto sul reintegro, indispensabile per tutti in caso di atti discriminatori. Aggiungo anche che ora dobbiamo andare avanti nella discussione per approvare rapidamente la delega e passare altrettanto velocemente sia al dialogo con le parti sociali, affinché si realizzi una rappresentanza sindacale sul modello della co-determinazione tedesca, sia alla legge di stabilità, coerentemente con la copertura finanziaria per la delega lavoro. Dobbiamo sostenere e avviare investimenti strategici nell’economia reale e attrarre capitali, dobbiamo avere finalmente una seria e moderna politica industriale.