Credo che l’accordo Lucchini-Cevital dimostri che con il contributo di tutti, sindacati, governo, enti locali, è possibile dare alle imprese la possibilità di far ripartire gli investimenti nel nostro Paese.
E’ bene coinvolgere anche investitori esteri, per creare crescita e occupazione nel nostro territorio, valorizzando quelli che sono i settori chiave del nostro dna economico, come industria e manifattura.