[et_pb_section admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo”]

La lettera di un padre sconvolto per quello che sta vivendo la propria figlia è una lettera che deve avere risposta. Con le parole, utili per quanto possibile ad esprimere vicinanza, ma, soprattutto, con i fatti.

Perché non c’è giustificazione che tenga di fronte a comportamenti di stalking nei confronti di un minore.

Qui la mia lettera sul Corriere del Mezzogiorno.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]