Con la professoressa Di Blasio, le studentesse e gli studenti

Oggi al MIUR ho incontrato la professoressa Franca Di Blasio – che a febbraio era stata aggredita da un alunno – le studentesse e gli studenti dell’Istituto Majorana di Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, la dirigente scolastica, Maria Giuseppa Sgambato e la Direttrice Generale dell’Ufficio Scolastico per la Campania, Luisa Franzese.

Alle studentesse e agli studenti presenti ho voluto ribadire che quello avvenuto nella loro scuola è stato un episodio gravissimo che va sanzionato, ma dal quale bisogna ripartire per reagire, per costruire qualcosa di migliore.

Ora insieme dobbiamo fare un lavoro di recupero. A partire dal comportamento esemplare della professoressa Di Blasio che è stata aggredita eppure, prima di valutare la responsabilità fuori da sé, ha pensato di riflettere domandandosi se fosse stata lei ad aver fallito in qualcosa. Il suo è un esempio importante. E da questo esempio dobbiamo ripartire, tutti insieme. Prima di tutto rilanciando il patto educativo scuola-famiglia e ricordando che chi non riconosce l’autorevolezza della scuola sbaglia e fa un danno ai propri figli.

La funzione delle e dei docenti è determinante, ma c’è sempre una chiara responsabilità educativa della famiglia. Dobbiamo poi lavorare sul tema del rispetto, lo stiamo facendo, dobbiamo farlo ancora di più. Ripartiamo dal rispetto.

[Qui il comunicato completo sul sito del MIUR]