Nell’ambito dell’audizione della Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti in Commissione Diritti umani, come gruppo del Partito Democratico abbiamo avuto l’occasione di rappresentare alcune proposte che ci auguriamo possano essere ulteriormente approfondite anche attraverso altre occasioni di confronto utile a implementare e indirizzare al meglio le politiche per il superamento delle

Oggi abbiamo un’occasione importante per l’Italia, per tutta la sua classe dirigente, istituzionale, di governo e opposizione, di dimostrare, conoscendo tutta la storia dell’Ex Ilva in cui ciascuno ha fatto delle scelte, che siamo capaci di operare uniti. Certo, senza mai confondere ruoli, responsabilità e funzioni di ciascuno, ma dobbiamo agire come sistema Paese, trovare

Gentile Presidente, Gentili colleghe e colleghi,   prima di venire al merito del voto, visto che è la prima firmataria della mozione di cui discutiamo oggi, voglio innanzitutto esprimere profondo sconcerto e una durissima condanna per gli inqualificabili insulti di cui, come ha raccontato lei stessa, la senatrice Liliana Segre è quotidianamente destinataria. Voglio associarmi,

Con un’intervista a Repubblica dello scorso 26 ottobre il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti ha annunciato che la traccia storica all’esame di maturità sarà reintrodotta sotto la prova di tipo B che prevede l’analisi e la produzione di un testo argomentativo. La notizia fa seguito a un articolo già pubblicato il 10 ottobre a firma Corrado

Il testo dell’intervento della Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese in occasione dell’audizione in Commissione del 2 ottobre 2019   Ringrazio i Presidenti Borghesi, Licheri, Brescia e Battelli, unitamente a tutti voi, onorevoli senatori e deputati, per avermi dato l’opportunità di riferire sugli esiti del vertice in tema di immigrazione che si è tenuto a Malta lo

previous arrow
next arrow
Slider
Carta famiglia: fermare deriva razzista e discriminatoria
Audizione Bonetti: le considerazioni espresse dal Partito Democratico
EX ILVA: DIMOSTRIAMO CHE L’ITALIA E’ UN PAESE SERIO
Commissione Segre contro l’odio: perché sì. Il mio intervento in Aula
Maturità: la Storia sia centrale e trasversale nei programmi scolastici
IMMIGRAZIONE: L’AUDIZIONE DELLA MINISTRA LAMORGESE
previous arrow
next arrow
Slider

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Privacy Policy Cookie Policy
Social Media Policy