Stamattina a Roma, grazie all’impegno unitario di Cgil, Cisl e Uil, migliaia di lavoratrici e lavoratori stanno manifestando per chiedere al governo una maggiore – e più sostanziale – attenzione al lavoro e alle prospettive di crescita equa del Paese. Di fronte a ciò che avviene in Italia, con la recessione e le stime di

Sul reddito di cittadinanza credo sia doveroso, da parte di tutti, uno sforzo di chiarezza in più. Da parte del governo, innanzi tutto, ma anche da parte delle opposizioni. Il governo, intanto, dovrebbe finalmente ammettere che lo strumento messo concretamente in campo con il via libera al decreto n. 4 del 28 gennaio 2019 non

Ieri il gruppo del Pd al Senato ha depositato una mozione sul Venezuela che impegna il governo italiano a fare quello che qualsiasi Paese democratico farebbe: chiedere che si vada a nuove elezioni, riconoscere Juan Guaidò presidente ad interim fino ad esse ai sensi dell’articolo 233 della costituzione venezuelana e condannare le repressioni messe in

A settantaquattro anni dalla liberazione del campo di stermino di Auschwitz, considero estremamente significativa la scelta del Quirinale di dedicare alle “Donne della Shoah” la cerimonia per celebrare la Giornata della Memoria. Le ideologie totalitarie hanno sempre considerato le donne come esseri inferiori e bene ha fatto il presidente Mattarella a sottolineare che “anche per

Sono trascorsi ormai 40 anni dall’assassinio brigatista di Guido Rossa, operaio e sindacalista della Fiom-Cgil, iscritto al Partito Comunista italiano. Un esempio ancora straordinariamente attuale di coerenza, coraggio, umanità. Un uomo, un lavoratore, un sindacalista che lottava per la sua gente, per rendere più giuste e dignitose le condizioni di lavoro e quindi di vita.

previous arrow
next arrow
Slider
Carta famiglia: fermare deriva razzista e discriminatoria
Il valore dell’unità sindacale
Reddito di cittadinanza: paradossi e iniquità
Venezuela: la mozione Pd dalla parte della democrazia
Giornata della Memoria: l’esempio delle donne contro l’Odio
GUIDO ROSSA, ESEMPIO DI COERENZA E DIFESA DEI VALORI DELLA DEMOCRAZIA
previous arrow
next arrow
Slider

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Privacy Policy Cookie Policy
Social Media Policy