Il testo dell’intervento della Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese in occasione dell’audizione in Commissione del 2 ottobre 2019   Ringrazio i Presidenti Borghesi, Licheri, Brescia e Battelli, unitamente a tutti voi, onorevoli senatori e deputati, per avermi dato l’opportunità di riferire sugli esiti del vertice in tema di immigrazione che si è tenuto a Malta lo

Mentre in tutto il mondo milioni di giovani si stanno mobilitando per la Climate Action Week, al Palazzo di Vetro dell’Onu inizia oggi il summit speciale per decidere insieme quali strategie adottare per fermare i cambiamenti climatici, ripensare le strategie di sviluppo sostenibile, fare il punto sulle azioni assunte finora dai singoli Paesi. Siamo a

L’articolo pubblicato domenica 8 settembre 2019 su Huffington Post “Le parole sono pietre, le parole possono trasformarsi in pallottole, bisogna pesare ogni parola che si dice e far cessare questo vento d’odio”. Queste parole di Andrea Camilleri continuano a venirmi alla mente, ogni volta che il dibattito politico e/o sulla politica si serve di un

“Le parole sono pietre, le parole possono trasformarsi in pallottole, bisogna pesare ogni parola che si dice e far cessare questo vento d’odio”. Un appello, questo del compianto maestro Andrea Camilleri, a far cessare il vento d’odio di fronte al quale, da legislatori, non possiamo restare indifferenti. In una società sempre più digitalizzata, in cui

L’astensione del Partito Democratico sul “Codice Rosso” non è frutto di una scelta ideologica o di parte. Su temi come quello della violenza di genere non possono e non dovrebbero esistere differenze di parte. Purtroppo ciò cui invece abbiamo assistito e subito da parte del governo e della maggioranza è stato esattamente un atteggiamento ideologico

previous arrow
next arrow
Slider
Carta famiglia: fermare deriva razzista e discriminatoria
IMMIGRAZIONE: L’AUDIZIONE DELLA MINISTRA LAMORGESE
Clima: agire subito per sostenere la transizione verde
Un ddl per prevenire e sanzionare i linguaggi d’odio sul web
UN DDL PER PREVENIRE E SANZIONARE I LINGUAGGI D’ODIO SUL WEB
CODICE ROSSO: PERCHE’ CI SIAMO ASTENUTI
previous arrow
next arrow
Slider

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Privacy Policy Cookie Policy
Social Media Policy